La Ganza secondo Bianca Mazzei

La Ganza secondo Bianca Mazzei
fonte: Pexels

La Ganza è quella tipa che ha quel «Je ne sais quoi» di cui tutti parlano.
La Ganza è quella persona che tua mamma ti dice di non frequentare ma che segretamente invidia.
La Ganza è un aggettivo che rifiuta qualsiasi connotazione di oggettività.
La Ganza è un mormorio sommesso che diventa ruggito, è un tam-tam inarrestabile che diventa tsunami.
La Ganza si muove con agilità senza farsi mai inscatolare ed etichettare, sempre libera e attenta, alla costante ricerca di qualcosa da imparare, elaborare e poi riproporre con quel tocco in più che è  la sua firma, che però è più incisiva di quella di Zorro.
La Ganza è tutto questo o forse no, perché la Ganza è come un mago…i suoi segreti non li rivela.

Bianca Mazzei

Bianca Mazzei

Sono nata qualche anno fa, la prima parola che ho detto è stata Haribo e quando ho mosso i primi passi sono inciampata, abitudine che conservo ancora oggi. Aspirante attrice, scrittrice di sketch e di memorie a tempo perso, occasionale speaker radiofonica e sarcastica osservatrice dei tempi che corrono.

Commenta