Il pioppeto

Il pioppeto

Le fiabe di Ugo

Fiaba precedente

Voce narrante: Saverio Ottino

C’era una volta un bimbo di nome Ugo che aveva un nonno molto cattivo. Ugo ogni mattina apriva la finestra della sua stanza e si poggiava al davanzale per ammirare il pioppeto e sentire gli uccellini cantare.
C’era un piccolo nido nell’albero più vicino alla sua finestra.
L’osservazione della natura era una delle cose più belle della vita in campagna… Nonno Diavolo usava disfarsi delle sue cose proprio lì, con dei falò.

Un giorno di vento il pioppeto fu tutto avvolto dalle fiamme.
Così pure il nido, dall’oggi al domani, si dissolse.

Illustrazione di Giulia Labate per Il pioppeto, testo di Alice Bianchi per la saga Le fiabe di Ugo
Fiaba successiva

Alice Bianchi

Alice Bianchi

Nata e cresciuta a Pisa, dopo il triennio in comunicazione e il corso pre-accademico di canto lirico al Mascagni di Livorno, ha iniziato a studiare editoria digitale. Nonostante ritenga di avere una vita sconclusionata, si sente ganza e "La Ganza" l'ha fondata. Ma l'ha fatto più che altro per ruzzare in bella e buona compagnia.

2 pensieri su “Il pioppeto

Commenta