Forte per forza

Forte per forza

Le fiabe di Ugo

Fiaba precedente

Voce narrante Saverio Ottino

C’era una volta un bimbo di nome Ugo, che aveva un nonno molto cattivo. Nonno Diavolo un giorno gli disse che l’unica cosa che contava nella vita era la forza.
Diceva: «Un uomo deve essere forte, non piangere, e stringere i denti, null’altro!»
Ugo rispose che il suo babbo lavorava con i computer e non aveva molta forza, ma era buono. Nonno Diavolo si mise a urlargli che la bontà è una cosa stupida. Che il suo babbo era uno stupido. Il piccolo Ugo non era affatto d’accordo, ma per paura di buscarne, rimase in silenzio.

Illustrazione di Giulia Labate su testo di Alice Bianchi per Forte per forza della saga de' Le fiace di Ugo
Fiaba successiva
Alice Bianchi

Alice Bianchi

Nata e cresciuta a Pisa, dopo il triennio in comunicazione e il corso pre-accademico di canto lirico al Mascagni di Livorno, ha iniziato a studiare editoria digitale. Nonostante ritenga di avere una vita sconclusionata, si sente ganza e "La Ganza" l'ha fondata. Ma l'ha fatto più che altro per ruzzare in bella e buona compagnia.

3 pensieri su “Forte per forza

  1. Pingback: Lucky - La Ganza
  2. Pingback: Il tema - La Ganza

Commenta